Omicidio Vassallo, test del Dna su 94 persone

Sviluppi per le indagini sull’omicidio del sindaco di Pollica Acciaroli (Salerno), Angelo Vassallo, ucciso in circostanze mia chiarite il 5 settembre 2010. La Procura di Salerno ha affidato ai carabinieri del Ris l’incarico di effettuare il test del DNA su 94 persone, fra abitanti di Acciaroli, conoscenti del primo cittadino e altri, compreso chi ha posseduto, anche legalmente, una pistola compatibile con la calibro 9 baby Tanfoglio utilizzata per l’omicidio e mai ritrovata. I risultati saranno depositati nei prossimi giorni. A quanto si è appreso, un uomo è morto di infarto il giorno dopo il prelievo destinato agli esami genetici.

Ansa

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati