Operazione anticamorra. Arresti e maxi sequestro

Il Nucleo PT della Guardia di Finanza di Bologna, con l’ausilio dello S.C.I.C.O. di Roma e del Comando Provinciale di Napoli, sta dando esecuzione a numerose misure cautelari personali, disposte dal gip del tribunale partenopeo su richiesta della locale dda, nei confronti degli appartenenti ad un gruppo criminale legato a diversi clan camorristici operante in diverse regioni italiane – quali Lazio, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Lombardia nonché particolarmente Emilia Romagna – con base prevalente in Campania ed attivo in diversi settori illeciti, primi fra tutti quello degli investimenti immobiliari e quello delle truffe alle assicurazioni. Contemporaneamente si sta eseguendo il sequestro preventivo di un ingente patrimonio del valore complessivo di 700 milioni di euro.