Pagani. Agevolazioni Tari, politiche sociali e legalità: via libera a tre proposte de La Città che Vogliamo

Il Consiglio comunale di Pagani, la scorsa settimana, durante la seduta convocata per l’approvazione del bilancio ha dato il via libera a tre ordini del giorno proposti da “La Città che Vogliamo”.

Le proposte dei consiglieri Antonio Donato e Rita Gredo sono state approvate con 19 voti, all’unanimità dei presenti. “Il primo ordine del giorno riguarda la riduzione della Tari (rifiuti), per le piccole e medie imprese che producono anche rifiuti speciali – spiegano Greco e Donato -; il secondo impegna il sindaco anche in qualità di capofila del Piano di zona a semplificare il percorso e l’accesso ai servizi ed ai benefici previsti per le famiglie che hanno difficoltà; il terzo prevede la istituzione dell’osservatorio per la legalità e la trasparenza in aiuto a quanti sono colpiti dalla criminalità camorristica e comune”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati