Pagani. All’Auditorium il docufilm dedicato a Marcello Torre

Il 30 maggio ricorrerà il trentasettesimo anniversario della lettera testamento che Marcello Torre, scrisse ai suoi familiari prima di morire.

È una data importante e significativa in quanto in essa vi è la testimonianza della caratura morale e politica di Torre, insieme agli elementi che ancora oggi lasciano ombre sulla verità giudiziaria e storica relative all’omicidio, con il sospetto sempre più forte di una matrice di stampo politico.

E’ in questo senso che il Presidio Libera a Pagani ha inteso promuovere per la sera del 30 maggio un momento pubblico di approfondimento e riflessione che coniughi la proiezione del docufilm “Seduto su una polveriera” sulla storia professionale, politica ed umana di Torre ad un dibattito proprio nella città che la vittima sognava “civile e libera”.