Pagani. Bottone vicino al Pd

Salvatore Bottone sempre più vicino al Partito Democratico. Il sindaco di Pagani, ai microfoni di Agro24, conferma contatti con esponenti politici non solo locali, ma anche provinciali e regionali, del Pd.

“Da qui a breve ci saranno novità politiche importanti per me e la mia compagine”, ha dichiarato, lasciando intendere di essere pronto ad aderire al partito di Renzi, insieme a gran parte della squadra che lo affianca.

Il Pd, ufficialmente schierato all’opposizione in Consiglio comunale ma da tempo ritenuto vicino all’amministrazione, potrebbe diventare partito di maggioranza con un nutrito gruppo di consiglieri.

“Abbiamo ottimi rapporti con tutti i gruppi politici che vogliono impegnarsi per lo sviluppo della città e il Pd è uno di questi – ha aggiunto il sindaco -. Confermo che ci sono ottimi rapporti con i vertici locali e con quelli provinciali e regionali. Chi vuole amministrare per far crescere la propria città non può chiudersi intorno al proprio campanile, bisogna aprirsi avere contatti e ragionare in ottica comprensoriale, provinciale e regionale”.

Insomma, Bottone e i suoi sarebbero pronti a entrare a far parte della “filiera istituzionale” che vede il Pd alla guida del Governo nazionale, regionale e provinciale. Nuovi assetti, dunque, stanno per delinearsi in seno al Consiglio comunale e anche il rimpasto della giunta sarebbe ormai alle porte.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati