Pagani. Comune e Consorzio, accordo sui debiti

Il balletto di cifre ha tenuto banco per anni. I debiti accumulati dal Comune di Pagani nei confronti del Consorzio di Bacino Salerno 1, che si occupa del servizio di igiene urbana in città, sono da sempre al centro dello scontro tra i due enti e del dibattito politico. Contestazioni, decreti ingiuntivi, botta e risposta al vetriolo, ma ora arriva l’intesa. L’amministrazione comunale e il Consorzio hanno dato il via libera alla transazione, atto fondamentale per il Comune, che ha fatto ricorso al piano di riequilibrio finanziario pluriennale.

La scorsa settimana la giunta ha approvato l’accordo transattivo sottoscritto dai due Enti. Il debito accumulato dal Comune al 31 sicembre 2011 supera gli 8 milioni di euro.

“L’importo a debito del Comune di Pagani è, alla data odierna, pari ad € 2.548.908,74 per l’annualità 2009, ed € 5.765.000,00, per le annualità 2010-2011 – si legge nell’accordo – . L’importo dovuto per le annualità 2010-2011, al netto dell’acconto di € 1.000.000,00 da liquidarsi entro il termine di giorni 30 dalla sottoscrizione della presente, pari ad € 4.765.000,00, sarà corrisposto da parte del Comune di Pagani al Consorzio di Bacino a partire dall’anno 2017 con prima rata al 20.05.2017, mediante il versamento di rate semestrali calcolate come da allegato piano di ammortamento decennale, maggiorate degli interessi legali attualmente vigenti”.

http://portale.comunedipagani.it/portale/delibere/getfile.aspx?SOURCE=PATH&KEY=FileTestoDelib_2