Pagani. Disagi all’Andrea Tortora, sopralluogo del sindaco

Il sindaco Salvatore Bottone stamani ha fatto tappa all’Ospedale Andrea Tortora. Il Primo Cittadino è giunto alla struttura ospedaliera di via Alcide De Gasperi insieme ai Consiglieri Comunali Claudio Barile e Rita Greco.

Il sopralluogo è stato organizzato a seguito di segnalazioni di alcuni cittadini che hanno lamentato, in questo periodo di forte caldo, disagi legati alle elevate temperature registrate all’interno dei reparti. Oncoematologia, Reception e Vaccinazioni le aree più colpite.

“Ho ricevuto numerose segnalazioni da parte dei miei concittadini così come da alcuni Consiglieri Comunali – le parole del Primo Cittadino Bottone – che riguardavano la presenza di grossi disagi per gli utenti che arrivano all’interno della Struttura Ospedaliera paganese. Si parlava di climatizzazione non perfettamente funzionale degli ambienti; ho verificato, come era doveroso, e ho potuto appurare che le condizioni igienico-sanitarie della struttura sono ottimali, così come lo stesso sistema di aria condizionata. I disagi, probabilmente, sono stati legati al forte caldo di questi giorni così come alle stesse aperture: lasciare le finestre, le porte del Psaut e l’area d’accesso alla Reception totalmente aperte di fatto non consente al sistema di climatizzazione di rinfrescare gli ambienti. Mi premeva verificare la situazione in primis al reparto di Vaccinazioni, frequentato dai più piccoli, e ho potuto constatare che i disagi ci sono ma non sono fortunatamente enormi”.

Il Sindaco, durante la sua permanenza alla struttura, si è anche fermato a dialogare con alcuni medici presenti nei diversi reparti.
“A loro ho portato le mie rassicurazioni sull’accelerata dei lavori per il distretto – ha detto ancora il Sindaco Bottone – che seguirò personalmente sollecitando i vertici dell’Asl. Entro settembre si avranno i primi riscontri sugli interventi a farsi, in maniera tale che entro breve termine tutti gli uffici riprendano la loro naturale collocazione al distretto e si vada a migliorare ulteriormente la già ottima qualità del servizio sanitario. Quest’ospedale ha delle eccellenze e deve essere all’altezza delle eccellenze che vi operano. Tutti i reparti funzionano bene e sono diretti da personale altamente qualificato. Confidiamo nell’impegno del dottore Russo così come nell’attenzione sempre dimostrata dal direttore Giordano”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati