Pagani. Discariche a cielo aperto, il sindaco chiude al traffico alcune stradine

“Chiuderemo al traffico le stradine che continuano a trasformarsi in discariche a cielo aperto”. Il sindaco di Pagani, Salvatore Bottone, ai microfoni di Agro24, annuncia che firmerà le ordinanze per disporre la chiusura “della strada che corre alle spalle del cimitero e della parte alta di via Amalfitana e via Tramontana”.

In queste zone della città continuano a registrarsi sversamenti di rifiuti di ogni genere. Emblematica la situazione di via Cimitero, ultimo tratto di via Leopardi,la stradina che conduce al canile e che è finita sotto i riflettori dopo il ritrovamento del corpo senza vita della 37enne bulgara, uccisa e abbandonata tra le sterpaglie.

Quell’area era stata ripulita nei mesi scorsi, ma presto sono comparsi nuovi cumuli di immondizia:materassi, divani, elettrodomestici e grossi sacchi neri sono stati abbandonati lungo l’arteria. I rifiuti sono stati anche dati alle fiamme.

Una situazione igienico sanitaria precaria alla quale bisogna far fronte. Ora bisognerà investire nuove risorse della comunità per garantire la pulizia, ma è indispensabile individuare la strategia da adottare per evitare che il fenomeno si ripeta.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati