Pagani. Festa di Sant’Alfonso, premio per tre giovani

Standing ovation ieri per il concerto dell’orchestra Filarmonica Campana diretta dal maestro Giulio Marazia.
Un folto pubblico ha infatti applaudito a più riprese chiedendo al gruppo anche un bis di qualcuna delle esibizioni portate avanti nel corso della serata.
Ieri, prima dell’esibizione dell’Orchestra, spazio alle eccellenze della città di Pagani. Per il terzo anno di seguito, su volere dell’Amministrazione guidata dal Sindaco Salvatore Bottone, sono stati premiati giovani della città che si sono distinti, nel corso dell’anno, in numerose attività.

La scelta di quest’anno ha riguardato due studentesse del Liceo Scientifico B.Mangino della Città di Pagani, Alessia Pecoraro e Maria La Femina, nonché la giovane musicista Maria Giovanna Palumbo. Alessia Pecoraro, insieme al gruppo di studenti liceali coordinati dai docenti dell’istituto paganese, si è distinta al concorso Giovani della Campania per l’Europa, l’ambiente, l’agricoltura e lo sport; Maria La Femina, invece, anch’ella studentessa del liceo paganese, ha partecipato all’XI Edizione del Concorso “Festival dell’Economia” promosso dalla Provincia di Trento e dall’Università di Trento: su 750 partecipanti provenienti da tutte le scuole italiane, Maria è rientrata tra i primi 20 giovani premiati, unica del Sud Italia.Le due giovani sono state premiate alla presenza della preside dell’Istituto, la professoressa Ezilda Pepe.

Poi, spazio anche a Maria Giovanna Palumbo. Giovanissima musicista, Maria Giovanna si è distinta in numerose iniziative ed attività inerenti l’ambito musicale.

“Il nostro obiettivo è questo – le parole del Sindaco Salvatore Bottone – incentivare le giovani menti presenti nella nostra città. Pagani è un paese con numerose eccellenze, e come Amministrazione saremo sempre al loro fianco. Alessia, Maria, Maria Giovanna sono l’esempio di giovani che dedicano il loro tempo in qualcosa di bello, e nel farlo danno lustro alla nostra città. Per me è stato un onore premiarle, così come un onore sapere che il nostro Liceo, il “Mangino”, si distingue sempre nel campo dell’Istruzione e delle attività ad essa correlate”.

Il Sindaco ha anche espresso il suo orgoglio per gli artisti che si sono avvicendati nel corso delle serate di festa. “Abbiamo inteso realizzare, con il comitato, una festa che puntasse alla qualità paganese – le parole del Primo Cittadino Bottone – sabato abbiamo assistito allo straordinario concerto dei Soul Six, domenica gli Amici di Sofia. Lunedì, nella vigilia della festa, le eccellenze della danza: si sono esibiti gli allievi delle scuole di ballo della nostra città, molti dei quali hanno ottenuto riconoscimenti importanti anche in ambito nazionale. Poi, l’Orchestra Filarmonica Campana: un’eccellenza voluta fortemente dalla nostra Amministrazione e che ha superato, con la propria bravura, ogni aspettativa. La nostra città ha tanto da offrire, talenti straordinari. E noi cercheremo sempre di incentivarli”

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati