Pagani. Giovani e meno giovani in piazza in nome della prevenzione

Giovani e meno giovani in piazza in nome della prevenzione. È questo il risultato di “Salute e prevenzione: bisogna fare di più”, iniziativa messa in campo dal SIGM in piazza Corpo di Cristo a Pagani.

“L’evento, patrocinato e fortemente appoggiato dall’Ente Comune grazie anche all’impegno del consigliere comunale Maria Stella Longobucco e del responsabile CISL Università Federazione di Salerno, Pasquale Passamano, ha registrato una fortissima affluenza di persone, dai giovani ai meno giovani -dichiara il sindaco Bottone -.
Infatti, come ho già ampiamente detto in occasione della conferenza stampa di presentazione – quest’iniziativa si proponeva come vanto, fiore all’occhiello della città di Pagani. E così è stato. Numerose le persone che si sono trovate in piazza ieri dalle 17.00 alle 20.00. Iniziative come questa, che tendono al reale miglioramento del tessuto sociale cittadino, sono sempre da appoggiare. Ringrazio, a tal proposito, Cisl Università Federazione di Salerno in collaborazione con la Sezione Giovani Cisl Federazione Università, il Segretariato Italiano Giovani Medici ed la consigliera Maria Stella Longobucco, referente della commissione Sanità di questo Ente Comune. Ringrazio, altresì, i miei concittadini per la partecipazione e l’interesse mostrato. Eventi come questi ci inorgogliscono e ci spingono a fare sempre meglio”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati