Pagani. Illuminazione pubblica le proposte di Barone

Illuminazione pubblica e riqualificazione energetica nella città di Pagani: Giuseppe Barone, presidente dell’Associazione Nazionale No Aids, segnala disservizi e lancia proposte all’amministrazione.

Barone invita il sindaco ad “aderire al Network dei Comuni del Progetto Lumiere e collaborare con ENEA alla raccolta dei dati necessari ed individuare un modello integrato l’illuminazione pubblica efficiente e consentire una presa visione, su scala nazionale, dello stato d’arte dell’illuminazione pubblica al fine di valutarne le esigenze, individuarne le soluzioni e facilitarne la loro diffusione ed applicazione; ad attivarsi affinchè gli uffici competenti del Comune di Pagani si organizzino in tal modo tale da predisporre entro sei mesi un piano di efficienza degli impianti di illuminazione, sia esterna che interna; attivarsi affinchè venga sperimentato e progressivamente introdotto l’utilizzo di una tecnologia più efficiente quale è il LED nell’illuminazione pubblica stradale, nei parchi pubblici e negli stabili comunali nei prossimi interventi di manutenzione dei corpi illuminanti, e nel caso si ottengono risultati in linea con le aspettative, venga adottata prioritariamente tale tecnologia rispetto a quelle tradizionali nei futuri impianti di illuminazione pubblica; a valutare l’avvio di una campagna di sensibilizzazione nei confronti della cittadinanza su questo argomento”.

Foto dal web

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati