Pagani. Maggioranza a rischio, bilancio in seconda convocazione

Il Consiglio comunale in programma questa mattina potrebbe saltare per mancanza del numero legale. Anche il bilancio quindi potrebbe essere discusso e approvato in seconda convocazione, per evitare rischi legati all’incertezza composizione della maggioranza.

La seduta rappresenta un banco di prova per Bottone e suoi. Nell’ultimo consiglio comunale Luisa Paolillo di “Grande Pagani”, a seguito di un documento firmato dal fratello Vincenzo, è passata tra le fila dell’opposizione. Gli altri due consiglieri eletti nella civica di Vincenzo Paolillo, Goffredo Iaquinandi e Pietro Sessa, non l’hanno seguita. Il gruppo consiliare di “Forza Italia” composto da Bartolo Picaro Gianluca Tortora e Maria Rosaria Esposito dovrebbe mantenere le distanze dalla maggioranza. Anche se non si escludono ripensamenti da parte di qualche forzista.

Promette battaglia il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia. “Voteremo no al bilancio perché questo bilancio si fonda su un Dup inesistente e ci impedisce di comprendere quali siano gli obiettivi per i quali sono stati stanziati parte delle risorse”, ha affermato Anna Rosa Sessa. Il gruppo di FdI presenterà tre emendamenti relativi alla sicurezza urbana, le scuole e il forum dei giovani.