Pagani. Palladino: “Un maggiore controllo sull’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani”

Un maggiore controllo sull’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani.
È questa la richiesta inoltrata al comandante della Polizia Locale Dino Rossi nonché al Responsabile del Settore di Tutela Ambientale Gerardo Califano dall’Assessore all’ambiente Gerardo Palladino.
“Ho chiesto un maggiore monitoraggio dell’intero territorio comunale per quanto concerne la tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani – le parole dell’Assessore Palladino – tale richiesta scaturisce da numerose segnalazioni giunte all’Ente nonché dal recepimento di un’ordinanza ministeriale del 13 luglio 2016 dove si legge che ‘il proprietario di un cane è sempre responsabile del benessere, del controllo e della conduzione dell’animale e risponde, sia civilmente che penalmente, dei danni o lesioni a persone, animali o cose provocate dall’animale stesso, oltre all’utilizzo del guinzaglio sempre a una misura non superiore a mt 1,50 durante la conduzione dell’animale nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico’.
Stiamo valutando la possibilità di dotate il Comando di Polizia Locale di un lettore elettronico per microchip. Invito, pertanto, i proprietari dei nostri amici a 4 zampe di prestare maggiore attenzione al controllo degli stessi, al fine di non incorrere in sanzioni”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati