Pagani. Primi passi verso il Puc

Piano Urbanistico Comunale, ieri pomeriggio, primo confronto tra amministratori, tecnici e cittadini. Il cammino verso l’approvazione dell’importante strumento urbanistico é ancora lungo, ma il primo cittadino Salvatore Bottone ha già chiari gli obiettivi. “Basta cemento. Recupereremo il centro storico e riqualificheremo la zona pedemontana – ha dichiarato Bottone -. Abbiamo fatto un grande lavoro preparatorio alla realizzazione di un Puc al servizio dei cittadini paganesi. Particolare attenzione sarà data all’ambiente, all’urbanistica, alla viabilità, agli aspetti archeologici e geologici. Con questo Puc finalmente ci sarà la bonifica della zona Torretta e il dislocamento dell’azienda di estrazione vicina. Vogliamo la valorizzazione della zona Cirio e il recupero del centro storico con attività ricettive e servizi per giovani e meno giovani. Siamo pronti a discuterne anche in consiglio comunale”.

La questione sarà all’ordine del giorno della seduta chiesta dall’opposizione e convocata per martedì mattina.

Intanto, la minoranza, presente ieri nell’aula consiliare di via Pittoni, non risparmia critiche.
“Al momento non è stato fatto niente se non questo incontro dopo le nostre richieste di consiglio comunale – ha affermato il consigliere di FdI Anna Rosa Sessa -. Nel corso del prossimo consiglio comunale presenteremo le nostre proposte per un’idea di città vivibile e al passo con i tempi”.

Duro l’intervento di Maria Rosaria Esposito di Forza Italia. “Oltre un anno fa ho convocato la commissione per discutere di Puc e di linee guida viste le scadenze imminenti, ma niente si è fatto se non dopo numerosi solleciti della minoranza che ha chiesto un consiglio comunale ad hoc – ha affermato Maria Rosaria Esposito, presidente della commissione urbanistica -. Il Puc è uno strumento fondamentale per lo sviluppo della città ma, ancora oggi, non si comprende chi lo farà e come si farà, considerato che hanno solo ratificato la delibera della commissione straordinaria e quindi linee guida già dettate da non conoscitori del territorio”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati