Pagani. Responsabile finanziario, Sorrentino replica a Sessa

“Resto basito dalle dichiarazioni rese dalla consigliera Sessa sulla vicenda di Alfonso Striano. A sentirla, sembra essere bene informata sul contenuto del ricorso presentato da Striano al Tribunale di Nocera Inferiore. Come ha fatto? Non mi risultano richieste di accesso agli atti di tal tipo, almeno fino ad oggi”. Così in una nota io consigliere Pasquale Sorrentino.

“Ad ogni modo, sembra chiaro che la consigliera stia provando a strumentalizzare il contenuto del ricorso stesso – va avanti l’ex esponente di FdI oggi in maggioranza -. Ancora, appare ovvio anche il fatto che il Caposettore sia parente ad uno dei maggiori esponenti di Fratelli d’Italia, pertanto è inverosimile affermare che il Sindaco lo avesse nominato perché parente a qualche consigliere.
Lo stesso Striano ha affermato che, tra i motivi della sua condizione di stress psicofisico, avrebbero inciso anche e soprattutto “continue richieste di atti e documenti, nonché chiarimenti, formulati dai consiglieri comunali a cui, obbligatoriamente, in qualità di responsabile del settore finanziario, era tenuto a rispondere per iscritto per non incorrere a responsabilità penali o di natura contabile”.Più precisamente, Striano ha dovuto rispondere per iscritto con “chiarimenti, atti e documenti, a ben 14 istanze di consiglieri comunali” in appena 3 mesi di incarico, tant’è che lo stesso, insieme al segretario e ad altri caposettori, è stato costretto a compulsare la Prefettura di Salerno per chiedere intervento sulla delicata vicenda sopra richiamata.
Ancora, lo stesso Striano è stato oggetto anche di “due intervenute denunce” inoltrate dai consiglieri di Fratelli d’Italia alla Procura regionale della Corte dei Conti per eventuali danni erariali a lui addebitati.
Al Caposettore Striano va espressa tutta la mia solidarietà affinché risolva presto la sua problematica di salute e torni quanto prima a ricoprire il ruolo meritevole di Caposettore. Questo, affinché la politica degli attacchi personali, quelli che tendono a distruggere il bene della città, non l’abbia vinta”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati