Pagani. Riduzione della Tari e violenza di genere, approvate le proposte de “La Città che Vogliamo”

Nella seduta di Consiglio comunale di ieri, sono stati approvati con 24 voti e dunque all’unanimità , due ordini del giorno presentati dal gruppo consiliare de “La Città che Vogliamo ”

“Il primo – spiegano il presidente del consiglio comunale Antonio Donato e il consigliere Rita Greco – riguarda la riduzione della Tari (rifiuti), per le piccole e medie imprese ed esercizi commerciali ed ipermercati che offrono generi alimentari e farmaci vicini alla scadenza, in base a quanto previsto dalla legge 166/2016 cosiddetta “legge Gadda”, contro gli sprechi alimentari e farmaceutici. Il secondo, invece, impegna il sindaco anche in qualità di capofila del piano di zona ad intraprendere tutte le iniziative per ridurre la violenza di genere ed per offrire un punto di riferimento per chi ha subito violenza”.