Pagani. Rifiuti, stato di agitazione dei dipendenti del Consorzio di Bacino

Stato di agitazione dei dipendenti del Consorzio di Bacino Salerno 1 del cantiere di Pagani. I sindacati chiedono un incontro in prefettura.

Nella missiva, i rappresentanti sindacali di Filas e Uil Trasporti – D’Amato e Marra – parlano di mancata regolarità nei pagamenti dei canoni mensili da parte del comune, delle difficoltà economiche del consorzio e della situazione sicurezza al cantiere.