Pagani. Sessa e Sensale, prosegue lo scontro

Non si placa lo scontro in seno a Grande Pagani. La possibile apertura di un nuovo centro commerciale è diventata terreno du scontro in seno alla civica che fa riferimento a Vincenzo Paolillo.

Dura la replica del capogruppo Pietro Sessa a Stefano Sensale.

“Premetto che rispetto le opinioni altrui, anche se nutro dubbi sugli effetti positivi circa l’apertura di un’attività di grande distribuzione sul nostro territorio, statistiche alla mano – dichiara Sessa -. Aggiungo che non mi risulta Grande Pagani abbia mai avuto come Presidente il Sig. Stefano e non credo siano valide le autonomine. Fortunatamente, mi confronto con il gruppo in ogni decisione, cercando di indirizzare ogni nostra azione solo ed esclusivamente al bene della collettività. Se il Sig. Stefano la pensa diversamente dal nostro gruppo mi dispiace ma non posso farci nulla. Vista la passione che ha per la politica e lo scarso risultato ottenuto a Scafati, posso solo suggerire di candidadarsi alle prossime elezioni a Pagani. Non si sa mai”.