Per sfuggire all’aggressione del marito si lancia dall’auto in corsa

Si è lanciata dall’auto in corsa pur di sfuggire alla furia del marito. Una 34enne ha riportato fratture e contusioni, mentre l’uomo è stato arrestato. E’ accaduto a Castel Volturno (Caserta).
Secondo quanto accertato dai militari della Compagnia di Mondragone, l’uomo, un 41enne di Villa Literno, avrebbe aggreduto la moglie con un bastone nel corso di una lite scaturita per motivi riconducibili a morbosa gelosia e rancori personali.

I due erano in auto, così la donna, terrorizzata, si è lanciata dall’auto in movimento procurandosi un brutto trauma facciale con frattura delle ossa nasali e ferite in tutto il corpo. E’ stata poi portata presso una clinica. I sanitari hanno immediatamente avvertito i carabinieri, che hanno raccolto la denuncia e sono andati ad arrestare il marito, che è stato condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati