Piano di Zona S1-02. Pentangelo contesta il Comune di Scafati: “Così non va, pronti a gestire da soli i servizi sociali”

“Così non va, siamo pronti a gestire da soli i servizi sociali”. Il sindaco di Corbara, Pietro Pentangelo, contesta duramente la gestione del Piano di Zona Ambito S1-02, che raggruppa i comuni di Scafati, Angri, Sant’Egidio e Corbara. .

Pentangelo punta il dito contro il Comune di Scafati, ente capofila e fa notare che alcune gare sono bloccate da oltre sei mesi e che i servizi da garantire a fasce cosiddetti deboli della società sono fermi.
“Credo che il Comune capofila non sia in grado di fare il Comune capofila – ha dichiarato Pentangelo ai microfoni di Agro24 -. Io sono fortemente critico e ho già mosso rilievi anche procedurali sulle modalità di lavoro. Al momento, le politiche sociali le facciamo praticamente da soli. Le gare sono state affidate al provveditorato alle opere pubbliche che è oberato di lavoro rispetto alle forze che ha a disposizione negli uffici, quindi alcune gare risultano ferme da oltre sei mesi. E si tratta di servizi importanti”.

Pentangelo annuncia che a settembre si farà promotore di una riunione generale per informare operatori e cittadini sulla situazione che si registra sul fronte delle politiche sociali nell’agro nocerino e per discutere delle iniziative da adottare.

“Questo sistema estemporaneo di gestire i servizi sociali non va bene – ha concluso il sindaco di Corbara – se è così intendiamo gestirli da soli, ne parleremo con l’assessore regionale al ramo”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati