Pronto intervento della polizia locale con defibrillatore

Stamattina, a Palazzo di Città, a Cava de’ Tirreni, il Sindaco Vincenzo Servalli, ha consegnato ai vigili urbani l’attestato di Esecutori BLSD (rianimatori cardio polmonari).
Tutti i 26 agenti del Servizio Viabilità e Pronto Intervento hanno partecipato al 2° corso di formazione per l’uso del defibrillatore e delle tecniche di rianimazione, tenuto dai dott.ri Alberto De Rosa e Giuseppe Vairo, presidente dell’Associazione “Angeli della Sicurezza”. Un’auto della Polizia Municipale, infatti, è dotata di un defibrillatore a bordo ed è sempre in servizio durante i turni quotidiani.

“E’ doveroso un ringraziamento – afferma il Sindaco Vincenzo Servalli – ai medici ed anche agli agenti della Polizia Municipale. Entrambi hanno concorso ad un ulteriore e prezioso servizio a favore dei cittadini. In momenti di estrema necessità come un attacco cardiaco è estremamente importante la rapidità d’intervento e avere sul territorio la possibilità di un ulteriore ausilio può concorrere efficacemente a salvare una vita”.

“I nostri agenti – afferma il Ten Col. Giuseppe Ferrara, Resp. Servizio Viabilità e Pronto Intervento – hanno la preparazione anche per questo tipo di intervento e per il secondo anno consecutivo abbiamo tenuto un apposito corso di aggiornamento grazie alla disponibilità di due ottimi medici che hanno messo gratuitamente a disposizione le proprie competenze” .

Prossimamente anche i volontari della Protezione Civile parteciperanno ad un corso per rianimatori cardio polmonare ed esecutori BLSD, attivando in tal modo una ulteriore presidio di intervento sul territorio.
“Siamo sempre disponibili – affermano i dottori De Rosa e Vairo – a diffondere la cultura della sicurezza. E quando possiamo o siamo chiamati a dare il nostro supporto lo facciamo sempre con la massima disponibilità. Anzi, invitiamo quanti operano sul territorio soprattutto nell’ambito sportivo dilettantistico, come scuole calcio, strutture ed associazioni sportive di dotarsi di defibrillatori e acquisire le fondamentali nozioni per il primo intervento in caso di necessità che può essere fondamentale per salvare una vita ma anche per consentire una qualità della vita migliore dopo un attacco cardiaco”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati