Protezione civile, in arrivo venti forti al sud

La forte mareggiata che si e' abbattuta su Palermo, 6 gennaio 2012. Un forte vento di maestrale ha creato numerosi danni in città. Interrotti tutti i collegamenti marittimi a causa del mare forza 8. ANSA / FRANCO LANNINO

Una perturbazione atlantica continua ad interessare il Nord, con condizioni di marcata instabilita’, piogge e temporali, specie sui settori alpini. Al sud si registra un deciso rinforzo dei venti. La Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteo avverse che integra ed estende quello di ieri e che prevede il persistere di precipitazioni su Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna. Dal pomeriggio di oggi, si prevedono inoltre temporali, su Toscana e Trentino Alto Adige. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensita’, frequente attivita’ elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. L’avviso prevede poi dalla mattinata di domani venti forti con raffiche di burrasca, sulla Campania, in estensione a Calabria e Sicilia, con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Per oggi e domani e’ allerta arancione per rischio idrogeologico sui settori settentrionali di Lombardia e Veneto, e allerta gialla su buona parte del nord Italia.