Provoca incidente e fugge, denunciato

Tampona uno scooter provocando il ferimento di due ragazzi, e fugge: un 20enne di Piedimonte Matese (Caserta) e’ stato denunciato dai carabinieri di Isernia per omissione di soccorso grazie alla segnalazione dei testimoni dell’incidente avvenuto in citta’ alcuni giorni fa.

I due ragazzi avevano riportato contusioni guaribile dai cinque agli otto giorni. Determinante per risalire al 20enne sono stati i numeri della targa dell’auto su cui viaggiava. Al giovane e’ stata ritirata la patente e sequestrato il veicolo. Sempre i carabinieri hanno denunciato quattro persone per rissa. I fatti risalgono allo scorso mese di agosto e avvennero all’esterno di un locale pubblico di Cantalupo nel Sannio (Isernia). I responsabili della rissa, identificati a seguito di un’indagine, sono un 40enne di Castelpetroso (Isernia), un 20enne di origine polacca, un 30enne e un 33enne di Napoli. Per futili motivi si picchiarono dandosi alla fuga prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. (ANSA).

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati