Radio Alfa in diretta dall’Iraq

Da un anno circa ad Erbil, in territorio iracheno, 400 militari italiani sono impegnati nell’addestramento delle forze curde che stanno combattendo contro l’Isis per liberare l’Iraq dall’invasione dello stato islamico.

Lorenzo Peluso, giornalista inviato di guerra (embedded) di Radio Alfa, sarà tra i primi a recarsi fisicamente in Iraq, in teatro operativo di guerra. Lì incontrerà anche un team di militari salernitani impegnati nell’addestramento dei Peshmerga, le forze armate curde.

Radio Alfa, con la preziosa collaborazione della Banca Monte Pruno, avrà la possibilità di seguire e raccogliere da vicino le testimonianze dei militari salernitani impegnati nell’area più calda e delicata del pianeta e raccontare in diretta tutto quanto accade con tanti collegamenti in diretta da lunedì 22 a sabato 27 agosto.

La missione prevede anche una “sosta” sulla diga di Mosul che in questo momento è presidiata dai militari italiani per impedire ai miliziani dell’Isis di farla saltare in aria così da impedire che gli stessi possano mettere a punto il piano criminale che consiste nell’inondare la città di Baghdad con la conseguente perdita di migliaia di vite umane.

Un ulteriore trasferimento sarà operato nei pressi del confine siriano con il supporto del gruppo elicotteristi dell’Aeronautica Militare Italiana, prima linea dei combattimenti contro lo stato islamico.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati