Real Polverificio al Comune, incontro a Napoli

Nella splendida cornice del Castel dell’Ovo a Napoli si è svolto questa mattina l’incontro per discutere il crono programma del passaggio del Real Polverificio al Comune di Scafati. Presenti al tavolo il Sindaco di Scafati, l’assessore alla Cultura, i Dirigenti dell’Ufficio competente del Comune di Scafati, il Dirigente del Demanio Dario De Girolamo, Valeria Ricolo in rappresentanza del Mibact.

 

Il Sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti: “Si è ufficialmente aperto questa mattina un ragionamento con il Mibact, il Demanio e successivamente con la Soprintendenza speciale per i Beni archeologici di Napoli e Pompei per l’acquisizione in proprietà della struttura e della riqualificazione in programma per l’intera area. Un momento importante per il futuro della nostra Città nell’ambito del turismo archeologico”.

 

L’assessore alla cultura, Antonio Fogliame: “Dall’incontro di questa mattina è emersa la possibilità di concludere il passaggio entro l’autunno di questo stesso anno, contestualmente è stata stabilità la cooperazione con la Soprintendenza di Pompei sotto la cui competenza è passata Scafati con il Polverificio e la sua area”.