Rifiuti, Angri e San Marzano uniscono le forze

Rifiuti: il consiglio comunale di Angri approva lo schema di convenzione, per la gestione in forma associata tra Angri e San Marzano della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, in attesa della definizione dei sub-ambiti decisa con legge regionale. “Il servizio – precisa l’amministrazione Ferraioli – avverrà dietro pagamento di un canone mensile in favore dell’Angri Eco Servizi”.

Il via libera è arrivato, ieri sera. Durante la seduta, con il sostegno anche di alcuni consiglieri di opposizione sono stati approvati anche altri provvedimenti: l’adesione del Comune di Castel San Giorgio alla Centrale unica di committenza, istituita tra Angri, Nocera Inferiore e Mercato San Severino per la gestione dei bandi di gara; la concessione agli abitanti della cooperativa Casa del Popolo, realizzata a fondo Messina con fondi regionali, del diritto di proprietà sulla superficie, lo lo schema di convenzione, per la gestione in forma associata del servizio di segreteria comunale.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati