Roccapiemonte. Incendi e rischio frane, si corre ai ripari

Il Sindaco di Roccapiemonte Carmine Pagano comunica che, a seguito delle criticità emerse questa estate a causa dei numerosi incendi che hanno interessato il territorio comunale, ha
tenuto una riunione per fare il punto della situazione sul Piano di Emergenza Comunale di Protezione Civile in vista del suo aggiornamento.

Erano presenti oltre al primo cittadino, Luigi Lanzara, consigliere delegato alla Protezione Civile, Nicola Pagano, del Nucleo di Protezione Civile di Roccapiemonte nonché vice coordinatore locale del C.O.C. (Centro Operativo Comunale) e Giuseppe Ferrara, redattore
del Piano di Emergenza Comunale.

Già prima di questo incontro, con apposita delibera di Giunta, era stata disposta la nomina di un tecnico esperto, per effettuare una verifica generale delle zone montane e pedemontane di Roccapiemonte interessate da incendi e al fine di prevenire il rischio di frane con l’arrivo
della stagione delle piogge.

L’Amministrazione Comunale ha già effettuato ed effettuerà attività di prevenzione del rischio idrogeologico, con l’aggiornamento del Piano di Protezione Civile e la realizzazione
di un censimento degli immobili e delle famiglie che sono maggiormente esposte ai fenomeni di carattere atmosferico.

Sono in corso, inoltre, accertamenti su fondi privati ed aree boschive pubbliche. Si comunica anche che dalla prossima settimana sono previsti interventi di pulizia generale delle caditoie.