Rubava smartphone in ospedale, bloccata dalla polizia

Ladra di smartphone e tablet si aggirava tra le corsie dell’ospedale, bloccata dalla polizia. E’ accaduto, nel pomeriggio di ieri, nel reparto di Chirurgia generale del Loreto Mare, a Napoli.

La donna ha approfittato dell’uscita di stanza di un ammalato che si era recato in infermeria per un controllo per rubare il cellulare Samsung e il pacchetto di sigarette. Il paziente derubato ha lanciato l’allarme e in ospedale le guardie giurate hanno monitorato le varie uscite del presidio e controllato tutti i presenti, intercettando la ladra che, messa alle strette, ha confessato.

La giovane napoletana, bloccata dalla sicurezza privata del presidio proprio davanti l’uscita in via Einaudi, ha restituito il cellulare e le sigarette dell’uomo, farfugliando delle scuse. Ma la vittima ha presentato denuncia e, con l’arrivo della polizia, si è scoperto che aveva messo a segno altri colpi nei presidi ospedalieri.