Salerno. Graduatorie ad esaurimento. La carica degli ultra sessantenni

Una professoressa di Francese 65enne rinuncia a una cattedra dopo anni di precariato. Il caso ripropone l’assurdità delle graduatorie ad esaurimento, una vera piaga nella provincia salernitana. Scorrendo queste interminabili graduatorie viene alla luce che ci sono ben 127 ultra sessantenni 60enni che attendono ancora di varcare la soglia delle scuole da immessi in ruolo.

Di questi sono 47 i 60enni nelle Gae della scuola dell’infanzia, 31 alle elementari, 17 alle medie inferiori, 32 alle medie superiori. Otto i docenti ultra 65enni nelle graduatorie dell’infanzia e delle superiori; 15 sono i docenti 64enni; 13 i docenti precari 63enni; 26 i docenti precari 62enni; 23 sono i 61enni; 42 i 60enni. Il 7% dei docenti precari tra i 60 anni e i 65 anni è incluso nelle graduatorie delle scuole medie. Il 5,6% dei precari ha compiuto 60 anni alle superiori, all’infanzia il 3,3% e alle elementari il 2,4%.