Salerno. Scuola. Nuovo anno scolastico. 23 Istituti senza dirigente. Ipotesi reggenza

Sono 23 gli istituti scolastici che non hanno ancora un dirigente scolastico. Mancanza che potrebbe incidere nettamente sull’avviamento del nuovo anno scolastico di questi istituti. Sullo sfondo l’ipotesi della reggenza. La dirigente dell’Ufficio scolastico regionale, Luisa Franzese, in un’apposita circolare ha indicato gli istituti sprovvisti della guida dirigenziale. La reggenza è malvista da molti dirigenti scolastici del salernitano.

Lo scorso giugno – come riporta Il Mattino – i dirigenti scolastici hanno lanciato una petizione nazionale che ha già raccolto oltre 2 mila firme per chiedere l’equiparazione della figura dei presidi a quella di tutti i dirigenti dello Stato.

Le scuole senza guida dirigenziale sono: il Comprensivo di Vietri sul Mare, la Direzione Didattica di Vietri sul Mare, la Seconda Direzione Didattica di Pagani, il Comprensivo di Ravello, il Comprensivo di Piaggine, il Comprensivo di Ogliastro Cilento, il Comprensivo di Contursi, il Comprensivo di Sant’Arsenio, il Comprensivo di Rofrano, il Comprensivo di Gioi Cilento, il Comprensivo di Futani, il Comprensivo di Serre, il Comprensivo di Castelcivita, l’Istituto di Istruzione Superiore di Maiori, l’Istituto Superiore Pucci di Nocera Inferiore, e il Convitto Nazionale Tasso di Salerno.

A queste scuole, peraltro sottodimensionate, si aggiungono: l’Istituto Comprensivo di San Giovanni a Piro, l’Istituto Comprensivo di Omignano, l’Istituto Comprensivo Viscigliete di Sala Consilina, l’Istituto Comprensivo di Colliano, l’istituto Comprensivo di Sicignano degli Alburni, l’Istituto Comprensivo di Caggiano.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati