Salerno. Scuola. Poche assegnazioni per i docenti di ruolo al centro nord

I docenti salernitani di ruolo al centro e al nord non potranno trasferirsi in provincia. Le 867 maestre della scuola dell’infanzia e della primaria che speravano nell’istanza di assegnazione provvisoria interprovinciale, cioè da fuori provincia, non avranno quasi possibilità di trasferimento.

Le ultime immissioni in ruolo hanno esaurito i posti disponibili. I vuoti dei pochi posti disponibili sono stati colmati dalle nuove assunzioni stabilite dall’Ufficio scolastico regionale.

Sono state 199 le assunzioni in provincia di Salerno sulla scuola dell’infanzia e primaria alle quali vanno sommate anche le 90 maestre di ruolo attualmente in esubero, conseguenza delle ordinanze e delle sentenze dei giudici del lavoro che hanno bloccato i trasferimenti della mobilità dell’anno scorso effettuati dal centro elaborazione dati del MIUR di Viale Trastervere.

Fonte Il Mattino