San Marzano. Parte il progetto “Bere Responsabile e Sicuro”

L’amministrazione Comunale di San Marzano sul Sarno che lancia il progetto #BereResponsabileESicuro. Predisposto un eccezionale piano traffico e navette per tutti i giorni della manifestazione OkDoriafest. “E’ una sfida avvincente e non senza rischi quella che abbiamo affrontato con l’obiettivo di offrire un’accoglienza sicura e garantita alle migliaia di visitatori che saranno presenti sul nostro territorio in occasione dell’evento che si svolgerà dal 1 al 5 settembre nel Parco Urbano – dichiara l’Assessore Marco Iaquinandi- Abbiamo lavorato duramente in questi mesi, in forte sinergia con il Prefetto Salvatore Malfi e il Questore Pasquale Errico e i rispettivi staff, con l’istituzione di una commissione interna pubblico spettacolo, coadiuvata dal nostro Comando di Polizia locale diretto dal capitano Gennaro Perulli e dai Carabinieri coordinati dal comandante Antonio Loffredo che ringrazio fin da ora per l’importante lavoro svolto e che si appresteranno a fare con il supporto anche dei volontari delle Guardie Ambientali”.

In effetti per garantire la massima sicurezza e tutela di visitatori e cittadini sono state predisposte importanti iniziative. “E’ la nostra occasione per dimostrare che San Marzano sul Sarno può ospitare grandi eventi, per l’occasione abbiamo predisposto un piano traffico ad hoc, con una zona a traffico limitato a ridosso dell’area che accoglie l’evento oltre a prevedere ampi parcheggi nelle aree più distanti ( Viale Roma, Zona Industriale Taurana, Via Manzoni) tutti dotati di un servizio navetta che condurrà gli ospiti con corse continue verso l’ingresso del Parco Urbano e viceversa verso i parcheggi e le aree di sosta indicate”.
La “Metro dell’Agro”, così è stata denominato il servizio speciale di trasporto in occasione dell’iniziativa avrà una fermata in Via Largo De Gasperi, consentendo poi ai visitatori di raggiungere il Parco Urbano attraversando il centro storico in pochi metri.

“Abbiamo previsto anche la presenza di autoambulanze ed un punto di primo soccorso – dichiara l’Assessore Iaquinandi che invita i concittadini a lasciare le auto a casa e raggiungere a piedi l’unico ingresso del Parco Urbano da Via Berlinguer.

“La festa deve rimanere tale e non vogliamo incidenti o problematiche che disturbino la quiete pubblica e garantiscano sicurezza per cittadini e visitatori”. Per questo motivo attenendosi alle disposizioni del Prefetto di Salerno in materia di normative Safety e Security, l’Amministrazione comunale ha lanciato il progetto #BereResponsabileESicuro .
“Nelle aree di sosta degli autoveicoli sono stati installati degli etilometri cosi da incentivare di bere con moderazione e garantire la piena sicurezza per chi si appresta poi a ritornare dopo la partecipazione all’evento – conferma l’Assessore Iaquinandi – Inoltre con un’apposita ordinanza è stata vietata la vendita di qualsiasi tipo di bevande in bottiglie di vetro che potranno però essere versate e servite dai commercianti solo in bicchieri in plastica oltre a vietare e sorvegliare contro chi occupa il suolo pubblico al fine di tutelare il deflusso dei pedoni e garantire la piena apertura dei negozi e botteghe di tutto il territorio”.

“La presenza sul nostro territorio di tanti ospiti è un’occasione importante per far conoscere il nostro territorio – dichiara il Sindaco Cosimo Annunziata – Sono state adottate misure straordinarie per far fronte alle tante necessità, l’obiettivo resta quello di valorizzare la nostra cittadina e per questo motivo ringrazio le associazioni e le imprese, gli enti coinvolti e le tante persone che in queste ore stanno garantendo impegno e dedizione”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati