San Valentino/Pagani. Adesca una bambina, incastrato dalle telecamere

Aveva richiamato l’attenzione dii una bimba di 10 anni e quando si è avvicinata alla sua auto, le avrebbe mostrato i genitali. Sotto shock la piccola è scappata ed è scattata la denuncia. E’ accaduto a San Valentino Torio, in pieno centro. Grazie alle telecamere del sistema di videosorveglianza, l’uomo, un 35enne di Pagani, è stato individuato dai carabinieri. Il 35enne è stato denunciato all’autorità competente.

Arriva il commento del sindaco di San Valentino Torio, Michele Strianese.
“Alcuni mesi or sono vi informai di un importante risultato ottenuto dalla nostra Amministrazione Comunale. La messa in funzione del primo impianto di video sorveglianza comunale. 16 telecamere dislocate su tutto il territorio – scrive – In questi mesi le telecamere hanno contribuito ad incastrare ladri di auto, a verificare dinamiche di incidenti ed a monitorare situazioni sospette. Ma nelle settimane passate le immagini registrate dalle telecamere hanno consentito l’ ottenimento di questo impostante risultato: e’ stato possibile risalire alla persona che avrebbe adescato una bambina del nostro paese. Ma dobbiamo ringraziare per questo importante risultato anche il nostro Comando di Polizia Municipale ed i Carabinieri della Locale Stazione, che insieme hanno fatto un grande lavoro di indagine facilitato, appunto, dalle riprese delle telecamere. L’ amministrazione continua ad investire sulla continua manutenzione di questo impianto, che è un occhio vigile sulla nostra comunità per verificare e denunciare situazioni di illegalità”.

Foto dal web