Sant’Antonio Abate. Termina giovedì 31 agosto il campo estivo

Termina giovedì 31 agosto il campo estivo organizzato dal Comune di Sant’Antonio Abate per i figli delle lavoratrici madri, cosiddetti a rischio, per n. 40 minori di età compresa tra i 6 e i 11 anni.

“Un plauso va alla Cooperativa Sociale il Faro e alle assistenti che lavorano con passione e impegno – ha affermato l’Assessore alle politiche sociali Anna Iolanda D’Antuono -. Nell’ambito del progetto “Estate al Faro”, ampio spazio è stato dato non solo al divertimento, ma anche all’ecologia e all’alimentazione, anche grazie, in quest’ultimo caso, alla collaborazione della Dott.ssa Anna Falcone, biologa nutrizionista che ha spiegato ai bambini, con esempi e giochi, come alimentarsi correttamente, preparando insieme a loro una merenda gustosa e nutriente a base di frutta di stagione, yogurt e cereali. I bambini hanno partecipato con interesse ed entusiasmo a tutte le attività proposte. Un grazie va anche all’agronomo Vincenzo Fontanella, che ha donato ai ragazzi la frutta biologica del suo orto. Il Campus si concluderà con spettacoli e giochi legati ai temi affrontati durante l’intero campus. Questo è un appuntamento fisso che si ripete da più di trent’anni e nacque per aiutare le mamme che erano impegnate nel periodo estivo nella lavorazione del pomodoro. Oggi purtroppo questa attività si è ridotta al minimo ma le mamme del territorio attendono con ansia questo appuntamento perché aiuta i ragazzi alla socializzazione, avvicinandoli al dialogo e al confronto.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati