Sant’Egidio. Duro Manifesto della minoranza: “Grazie sindaco… Paghiamo sempre di più”

I consiglieri di minoranza non fanno sconti al sindaco Nunzio Carpentieri e bocciano l’operato della sua amministrazione. Un manifesto dai toni duri, a firma di Anna Pia Strianese, Franco Marrazzo, Luigi Nocera e Mario Cascone, è stato affisso in città. Riflettori puntati sull’aumento della Tari, sul Puc, sulle strutture sportive.


Un bilancio in negativo quello tracciato a poco più di un anno dall’elezione di Carpentieri. “Un anno – recita il manifesto – durante il quale si è preferito rimandare i problemi e non affrontarli. Nella mente dei cittadini di Sant’Egidio sicuramente sono presenti le promesse pre elettorali: “Entro un anno avremo i lavori della strada di collegamento…” oppure “ridurremo la tassa sui rifiuti”. Ecco partiamo da qui: il sindaco e la sua variegata maggioranza, nell’ultimo consiglio comunale, hanno regalato un aumento del 5% sulle tariffe tari. In parole povere pagheremo ancora di più la tassa sui rifiuti”.

Secondo la minoranza l’amministrazione è “basata sugli sprechi”, “sull’ inerzia amministrativa”, “sul non governare”. Il paese – aggiungono – “è privo di strutture vivibili e il centro storico è abbandonato”.

Infine, il riferimento all’inaugurazione della nuova piazza di San Lorenzo. “Hanno la forza di scrivere #ilcoraggiodelfare per un’opera consegnata la cittadinanza in notevole ritardo – scrivono -. Un’opera sicuramente non funzionale alle tantissime criticità che vive nostro comune. Basti pensare a cosa, con gli stessi fondi europei, alcuni comuni limitrofi come Corbara sono stati capaci di realizzare (sala convegni, Palazzetto dello Sport, sede comunale, centro scolastico). Quello che chiediamo gli amministratori è di cambiare metodo, di iniziare a lavorare seriamente, di governare con attenzione, visto che cittadini di Sant’Egidio del Monte Albino pagano il loro lavoro profumatamente (€75000 all’anno) – concludono gli esponenti della minoranza – Ora vi chiediamo di governare, altrimenti date la possibilità questo paese di continuare a crescere”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati