Sarno. Canali di scolo, partono i sopralluoghi

Domani cominceranno i sopralluoghi per regolarizzare la questione dei canali di scolo presenti sul territorio. Il rimbalzo di competenze su questa rete ha fin qui prodotto difficoltà anche nel comprendere chi debba fare la manutenzione, ingenerando problemi di carattere igienico-sanitario.

“Il vicesindaco Gaetano Ferrentino – si legge in una nota – è riuscito a mettere intorno al tavolo tutti gli enti competenti al ciclo delle acque e a tracciare con loro un percorso per definire i compiti: Ente idrico, Gori, Consorzio di Bonifica, Arcadis e ovviamente Comune. Tutto questo si inserisce nel percorso riavviato del completamento del sistema fognario di Arcadis e nell’ottica di migliorare la qualità della vita, principalmente nelle zone periferiche”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati