Sarno. Cimitero, l’amministrazione fa chiarezza

Lavori di ampliamento al cimitero di Sarno, l’amministrazione comunale comunica l’ avvenuta approvazione del progetto esecutivo ed avvio del procedimento di indizione gara.

“A causa delle consistenti modifiche legislative in materia di appalti pubblici, introdotte con l’entrata in vigore del D. Lgs. N. 50/2016 (nuovo codice degli appalti), non è stato possibile rispettare i tempi preventivati per l’inizio dei lavori di ampliamento del cimitero – scrive il sibdavo -. Nello scusarsi con i concittadini assegnatari dei manufatti cimiteriali, preoccupati per i ritardi accumulati nelle procedure amministrative e per le cospicue somme anticipate, si informa del notevole lavoro ed impegno profuso, in questo periodo, dagli uffici comunali competenti per poter adeguare alla sopravvenuta normativa di settore tutta la documentazione tecnica ed amministrativa necessaria a procedere.
In particolare, si informa che:
1. Con determinazione n. 546 del 20/12/2016 (R.G. n. 2171 del 23/12/2016), è stato approvato il progetto esecutivo di ampliamento del cimitero redatto dall’Ufficio Tecnico comunale ed è stato conseguentemente avviato il procedimento di indizione gara per l’affidamento dei relativi lavori;
2. Da qui a breve (presumibilmente nel mese di gennaio 2017, si procederà alla pubblicazione, secondo legge, del bando di gara, in redazione presso i competenti uffici provinciali della stazione unica appaltante, per l’affidamento dei lavori ad impresa specializzata;
3. I lavori dovrebbero iniziare entro giugno 2017 e concludersi entro un anno, come stabilito dal cronoprogramma di progetto”.