Sarno. E’ morto nella notte l’uomo che ieri si è dato fuoco

E’ morto l’uomo di 42 anni che, ieri pomeriggio, si era dato fuoco, in via Bracigliano, a Sarno.

Il pizzaiolo, originario di Striano, pare abbia commesso il gesto disperato dopo una discussione in famiglia.

A causa delle gravi ustioni era stato trasferito al centro grandi ustioni dell’ospedale Cardarelli di Napoli ma, nella notte, il suo cuore ha smesso di battere.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati