Sarno. E’ morto nella notte l’uomo che ieri si è dato fuoco

E’ morto l’uomo di 42 anni che, ieri pomeriggio, si era dato fuoco, in via Bracigliano, a Sarno.

Il pizzaiolo, originario di Striano, pare abbia commesso il gesto disperato dopo una discussione in famiglia.

A causa delle gravi ustioni era stato trasferito al centro grandi ustioni dell’ospedale Cardarelli di Napoli ma, nella notte, il suo cuore ha smesso di battere.