Sarno. Tari, arrivano nuove agevolazioni

Pronte nuove proposte di agevolazioni tributarie. Il vicesindaco Gaetano Ferrentino, che detiene la delega ai tributi, ha varato una nuova proposta di agevolazione per le utenze non domestiche, al fine di ridurre ulteriormente la pressione principalmente su imprese ed esercizi commerciali ed incentivare la raccolta differenziata. Le proposte andranno al vaglio del Consiglio comunale.

La prima prevede una riduzione nella misura del 5 % della tari nei confronti delle utenze non domestiche che dimostrino di aver avviato al recupero nell’anno di riferimento, mediante specifica attestazione rilasciata dall’impresa abilitata, che ha effettuato l’attività di riciclo. Vi sarà, poi, una rideterminazione per la definizione della quota variabile delle case a disposizione. Infine, vi è la presa d’atto, nel regolamento Iuc, dell’agevolazione del 30 % per le utenze domestiche che praticano il compostaggio.

L’assessore commenta: “E’ un ulteriore sforzo volto ad incentivare la migliore qualità del ciclo dei rifiuti e ad abbassare la pressione tributaria. Stiamo razionalizzando le nuove regole adottate e sommiamo altre agevolazioni a quelle già vigenti e deliberate da questa Amministrazione”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati