Sarno. Villa Lanzara, inaugurato lo Sportello H per disabili

Abbattere i muri delle differenze e aprirsi al dialogo. E’ stato inaugurato ieri sera, presso Villa Lanzara, lo Sportello H, un punto di assistenza e supporto ai diversamente abili. Presenti all’evento, coordinato dalla giornalista Maria Manzo, il sindaco di Sarno Giuseppe Canfora, l’assessore alle politiche sociali Vincenzo Salerno, l’assessore ai lavori pubblici Emilia Esposito, il responsabile per i disabili presso il Comune Alfredo Sodano, il presidente dell’ associazione ADDAA Giuseppe Caiazza, oltre al responsabile dei servizi sociali del Comune Porfidio Monda.
Gestito dall’associazione di volontariato ADDAA, lo Sportello è stato fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale come punto di riferimento per le attività già poste in essere in tema di disabilità. Infatti, grande è la sensibilità mostrata rispetto a questo tema tant’è che nello staff del sindaco è presente un rappresentate che si occupa di disabilità.

L’associazione ADDAA, darà il proprio contributo in termini di assistenza materiale, psicologica e legale ai disabili del territorio e alle loro famiglie, a titolo completamente gratuito.

L’associazione, con all’attivo un cospicuo numero di volontari, sta prestando la sua opera in diversi Comuni dell’Agro sarnese-nocerino attraverso progetti assistenziali personali e percorsi di supporto nelle scuole. A Sarno, ora, sarà presente con un importante mezzo di contatto con i cittadini che vivono situazioni di difficoltà.
Presente al taglio del nastro anche la campionessa nazionale in carica di danza in carrozzina Mariangela Correale.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati