Sassi contro treni, minorenni denunciati

Quattro minorenni sono stati denunciati dai Carabinieri per aver lanciato sassi contro treni delle Ferrovie dello Stato in transito. L’episodio è avvenuto ieri sera a Portici (Napoli). Si tratta di un quindicenne e tre sedicenni (uno dei quali residente a Napoli, che sono stati bloccati dai militari subito dopo aver lanciato contro le carrozze di treni alcuni sassi, che per fortuna non hanno provocato feriti.
Denunciata anche la madre di un sedicenne perché, giunta sul posto, ha inveito contro i Carabinieri.

Ansa