Scafati Arancione: “Mortificante che il Comune debba difendersi contro il sindaco”

“È mortificante leggere su una delibera di giunta che il comune di Scafati deve difendersi contro il suo stesso Sindaco”.
A parlare è Francesco Carotenuto di Scafati Arancione.

“La delibera di giunta n.281, infatti, accorda circa 2.200€ ad un legale per opporsi al ricorso fatto dal Sindaco contro se stesso in merito ad un diniego amministrativo -una Scia per la costruzione di una tettoia-. Mentre tutto intorno a noi i problemi, quelli gravi, continuano a persistere – va avanti -. Ma è davvero questa la considerazione che si ha della cosa pubblica? E’ davvero questa la considerazione che la città merita?
Continuiamo a credere che si sta travalicando il limite dell’etica e della moralità nella gestione della cosa pubblica, trasformando la stessa in un affare privatistico tendente al carrierismo”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati