Scafati. De Cristofaro contro Aliberti: “Le parole che il sindaco ha rivolto a Raffaella Casciello sono vergognose”

“Il sindaco di Scafati Pasquale Aliberti, esponente di Forza Italia, già indagato per abuso d’ufficio e per voto di scambio politico-mafioso, questa mattina ha rivolto un pesante attacco personale nei confronti di Raffaella Casciello, un’attivista politica e componente del comitato esecutivo nazionale di Sinistra Italiana”.

Lo afferma in una nota il senatore di Sinistra Italiana-SEL Peppe De Cristofaro, della commissione parlamentare Antimafia, che aggiunge: “Le parole che il sindaco ha rivolto a Raffaella sono semplicemente vergognose. Per attaccare lei, inoltre, ha espresso parole offensive nei confronti del padre, per il solo fatto di essere un dipendente comunale”.

“Quella di Aliberti – conclude – è una dichiarazione dal chiaro intento intimidatorio. Sono vicino a Raffaella e alla sua famiglia e mi auguro che tali intimidazioni siano nettamente condannate e rifiutate dai cittadini, dalle Istituzioni e dalle forze politiche sane e democratiche del Paese”.