Scafati. Decadenza, in aula a metà novembre. L’ira di Aliberti

Slitta a metà novembre la convocazione del consiglio comunale che sancira’ l’avvio dell’iter che porterà alla decadenza del sindaco. Una vera lotta contro il tempo per Aliberti che per potersi ricandidare per la terza volta consecutiva deve chiudere la pratica decadenza entro la metà di dicembre.

Dura la reazione del sindaco Pasquale Aliberti.

“La convocazione del consiglio comunale fatta dall’opposizione per il 17 novembre è la dimostrazione che il loro unico obbiettivo è eliminarmi, mandarmi a casa, senza avere più neppure la possibilità di essere giudicato dal popolo. Dopo la violenza delle denunce arriva quella istituzionale”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati