Scafati. Delibere, a processo Aliberti e Di Saia

L’ex sindaco di Scafati Pasquale Aliberti e l’ex segretaria generale Immacolata Di Saia a processo. L’accusa, in concorso per i due, è di falso ideologico commesso da pubblico ufficiale. Avrebbero apposto firme false su diverse delibere che attestavano la presenza di segretaria generale, sindaco e assessori.

Le delibere sarebbero state corrette a penna, le modifiche sarebbero state aggiunte in un secondo momento per far risultare presenti gli assessori.Sono ventitré le delibere contestate dal pm Roberto Lenza, tutte comprese tra il 2010 e il 2011.

La fase dibattimentale comincerà il prossimo 10 ottobre.

Fonte Il Mattino