Scafati. Refezione scolastica, rimodulate le tariffe

La commissione straordinaria rimodula le tariffe per il servizio di refezione scolastica e scoppia la polemica. Un blocchetto di 20 bollini costerà 82,60 euro. Sospese tutte le forme di riduzione ed esenzione. DELIBERA

Dura la presa di posizione di Scafati in Movimento. “L’ennesimo regalo della scellerata gestione delle risorse pubbliche da parte delle passate amministrazioni – dichiarano gli attivisti -. Con questa delibera si elimina ogni beneficio a favore dei meno abbienti. Tutto grazie ad una gestione non accurata delle risorse pubbliche, cose che abbiamo più volte denunciato negli anni passati. Alle varie amministrazioni che si sono succedute, ultima quella di Aliberti. Hanno gestito in malo modo la cosa pubblica è a pagare ora sono i più deboli. Tutto questo è inaccettabile La commissione straordinaria dovrebbe cercare in ogni modo di favorire almeno le persone che non sono in grado di pagare il pasto alla mensa per intero ne va di un diritto inviolabile come quello della salvaguardia dei meno fortunati”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati