Scafati. Via libera alla rottamazione delle cartelle esattoriali

A Scafati, via libera alla rottamazione delle cartelle esattoriali. “Definizione agevolata dei carichi affidati all’agente di riscossione nonchè ai concessionari per la riscossione:”Rottamazione”- Adozione Regolamento”: questo l’oggetto della delibera adottata dal commissario prefettizio Vittorio Saladino.

Il Comune dunque ha deciso di “di aderire alla definizione agevolata per: le entrate tributarie non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzioni di pagamento notificate dal
01.01.2000 al 31.12.2016 e le sanzioni amministrative per le violazioni al codice
della strada non riscosse a seguito di ingiunzioni di pagamento notificate dal 01.01.2000 al 31.12.2016”.

Le domande devono essere presentate alla GeSet per quanto concerne ICI, Tarsu, Cosap e imposta per la pubblicità, mentre le multe bisogna presentare istanza al Comune. Le richieste dovranno pervenire entro e non oltre il 31 marzo 2017. Si potranno ottenere fino a cinque rate fino a settembre 2018.