Sequestra la ex per due giorni, arrestato

E’ stata sequestrata dall’ex compagno che la’ha tenuta segregata nel suo monolocale per quasi due giorni. Un vero incubo quello vissuto fa una 64enne, originaria di Maddaoloni.

La donna è stata liberata dai carabinieri che hanno fatto irruzione nell’appartamento di San Felice a Cancello e hanno arrestato Mostafa Siad, 57 anni, marocchino, accusato di sequestro di persona e lesioni personali.

Della donna si erano perse le tracce lo scorso 24 agosto. La figlia, una 41enne agli arresti domiciliari, preoccupata del mancato ritorno della madre, aveva dato l’allarme al 112.

I carabinieri hanno subito focalizzato l’attenzione sull’uomo con il quale la donna aveva avuto una relazione sentimentale tempo fa.

Sulla schiena la donna aveva delle macchie di sangue e non si esclude che l’uomo l’abbia picchiata.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati