Slitta al 3 agosto l’inaugurazione de “Il Grande Spettacolo dell’ Acqua”

Il maltempo che nel pomeriggio del 25 luglio ha flagellato l’Alta Irpinia non ha risparmiato il Lago di San Pietro, che da venerdì 29 luglio avrebbe dovuto essere il teatro naturale de “Il Grande Spettacolo dell’Acqua”, lo straordinario evento ispirato a Gerardo Maiella, il Santo amico dei poveri che ogni anno vede la presenza di migliaia di persone. Una tromba d’aria ha seriamente danneggiato parte dell’ installazione.

Per poter procedere ai lavori di riparazione ed assicurare agli spettatori la massima fruizione di uno spettacolo unico a livello nazionale è stato necessario rimandare la data prestabilita per l’inaugurazione dell’ Edizione 2016.

I responsabili della La Fondazione “Insieme per…” comunicano, pertanto, che l’ inizio de Il Grande Spettacolo dell’ Acqua è fissato per mercoledì 3 agosto, alle ore 21. Ogni sera sulle rive del lago san Pietro si potrà assistere allo spettacolo che narra la vita di San Gerardo Maiella. Come è noto la finalità è la raccolta di fondi per le opere dei padri redentoristi nel mondo.

Resta confermato il giorno dell’ultimo spettacolo: domenica 21 agosto.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati