Sorprende i ladri nel capannone e viene ferito

Sorprende due ladri che stavano rubando nel suo capannone, cerca di bloccarli ma uno dei due lo colpisce ha alla testa con una pietra. E’ accaduto la scorsa notte a Capaccio Paestum. Vittima dell’aggressione un quarantenne. Insospettito dai rumori, l’uomo si è precipitato fuori e ha sorpreso i due che stavano tentanto di portare via attrezzi agricoli, elettrodomestici e biciclette.

Dopo l’aggressione il quarantenne è svenuto e i due sono scappati abbandonando la refurtiva. Il quarantenne è rimasto privo di sensi nel giardino fino a quando la moglie, che l’uomo non aveva svegliato, insospettita dell’assenza è uscita a controllare trovando il marito per terra.

La donna ha chiesto aiuto e sul posto sono intervenuti i carabinieri e un’ambulanza del 118 che ha trasferito il 40enne di Capaccio all’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati